Con il Decreto per lo sviluppo del giugno 2011 Confprofessioni

La Confederazione italiana delle libere professioni, ha ottenuto che i consorzi fidi siano finalmente aperti anche ai liberi professionisti, superando un’assurda discriminazione che prevedeva questa opportunità solo per le Piccole e Medie Imprese.
I Confidi possono essere costituiti anche tra professionisti e per i professionisti. Confprofessioni ha quindi promosso la costituzione di un consorzio fidi: FIDIPROF SOCIETA’ COOPERATIVA con sede a Roma. E’ così garantita la presenza su tutto il territorio nazionale, tramite le reti di Confprofessioni, delle Associazioni aderenti e dei professionisti convenzionati.

decreto_0611

Perchè un confidi per i professionisti?
Scarica il documento

I commenti sono chiusi.